Latineando – Flaco Biondini Trio SABATO 27 LUGLIO, ORE 21.30

15,00

Il FLACO BIONDINI TRIO propone da qualche anno un concerto che naviga nell’universo della musica afro latina. Un viaggio immaginario attraverso un continente dove le tradizioni musicali ispaniche si sono fuse a quelle africane lasciando un’eredità ricchissima di ritmi, poesia e danze.

Partendo dal freddo “Cono Sud” del continente con il tango e la milonga argentine, la murga e il candombe del Uruguay, e arrivando al caldo Brasile con il samba, la bossa e i ritmi nordestini.

Il viaggio si snoda anche attraverso tradizioni musicali continentali meno conosciute, come il valzer peruviano o il pasillo colombiano. I ritmi carichi di energia e la canzone romantica del caribe – il bolero – con i suoi testi carichi di sensuale poesia completano così questo immaginario tour attraverso il continente latinoamericano. Il jazz, con la sua forza prorompente e vitale, si insinua qua e là attraverso l’uso dell’improvvisazione, che carica di nuova energia ogni esecuzione dal vivo, con il blues latente nelle comuni radici africane.

Biglietto unico €. 15.00

In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso il MUPAC


Categoria

Descrizione

Flaco Biondini è da molti anni il chitarrista di Guccini. Originario dell’Argentina, si trasferisce in Italia nel 1974. In meno di 2 anni diviene amico di Francesco Guccini , a lui presentato dalla comune amica Deborah Kooperman, cantautrice e chitarrista dei primi album del cantautore emiliano. Francesco gli assegna subito la chitarra solista e talvolta la seconda voce in moltissimi dei suoi album. Sempre con Guccini si adopera anche come compositore: “Cencio”,”Le ragazze della notte”, “Luna fortunata”, “Il caduto” e “Scirocco” sono suoi brani.
Flaco ha poi collaborato con altri grandi della musica italiana: Paolo Conte, Claudio Lolli, Bruno Lauzi, Vinicio Capossela, Sergio Endrigo, Roberto Vecchioni, Ligabue, Eugenio Finardi, Fabio Concato …insomma un vero mostro per noi.